Scuola, locali non idonei a Sciacca: 7 indagati

Si tratta di tecnici comunali, di un ex assessore della Giunta Bono, professionisti e imprenditori
Agrigento, Archivio

SCIACCA. La Procura di Sciacca ha notificato l'avviso di conclusione delle indagini preliminari e 7 persone coinvolte nell'inchiesta sulla scuola elementare di via Brigadiere Nastasi. Si tratta di tecnici comunali, di un ex assessore della Giunta Bono, professionisti e imprenditori. I fatti risalgono al settembre dello scorso anno quando 12 classi, visto che i locali non erano idonei, furono costrette a a trasferirsi altrove.
Le proteste dei genitori fecero scoprire, qualche giorno dopo, che non vi erano le necessarie autorizzazioni rilasciate dal Comune.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X