Regionali, ecco tutti nomi delle liste

Verso le elezioni. Dovranno essere presentate entro venerdì, ma le indiscrezioni sui possibili candidati trapelano già dalle segreterie dei partiti
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Ultimi giorni, decisivi, per la chiusura delle liste nel collegio di Agrigento per la corsa all'Ars. Spuntano nuovi nomi e si intensificano i vertici per trovare la quadratura del cerchio. E non c'è domenica che tenga. Tanto che, nonostante il giorno festivo, oggi pomeriggio il coordinatore provinciale del Partito democratico, Emilio Messana ha convocato, con inizio alle 18, una riunione della direzione. Unico punto all'ordine del giorno la definizione della lista.
PD. La lista è quasi pronta: ci sono gli uscenti Giacomo Di Benedetto, Giovanni Panepinto ed Enzo Marinello a cui si aggiungono Alberto Tedesco di Canicattì ed Anthony Carlino di Licata. Le altre due dovranno essere donne. Che non si trovano facilmente. Niente spazio, nemmeno per Peppe Arnone che ha chiesto a Bersani di essere candidato nella lista del Pd.
LISTA CROCETTA E API. Di sicuro c'è l'ex direttore generale della Dedalo ambiente, Piero Lucchese di Licata. Sugli altri nomi non circola nessuna indiscrezione. L'Api avrà come capolista Filippo Bellanca.
UDC. Il partito di Casini schiererà Lillo Firetto insieme a Gaetano Cani di Canicattì, Carmelo Brunetto e Michele Botta di Menfi. Le due quote rosa dovrebbero rispondere ai nomi di Marina Barbera di Licata e Margherita La Rocca di Ribera.
LA SINISTRA E IDV. Sel, Federazione della sinistra e Verdi - con una lista unica che sosterrà Claudio Fava alla presidenza della regione - dovrebbe candidare Emanuele Schembri di Favara, Enzo Guirreri di Sciacca, Nicola Ciccarello di Ribera, Francesca Muscarella, Fabio Leonte, Calogero Sciortino, Carmelo Avarello e Lillo Miccichè.
IDV. Italia dei valori ha come candidati certi Nello Hamel, Dario Romano, Angelo Messinese, Nino Buscemi, Salvo Nicolosi ed Antonino Ficarra.
MICCICHÈ. «Grande Sud con Miccichè presidente», propone Michele Cimino, Giovanni Barbera, Vincenzo Giambrone, il bivonese Francesco Coppa e Giuseppe Manzone di Montallegro. Se le quote rosa si riveleranno un problema, sono pronte a "sacrificarsi" Barbara Garascia e Paola Antinoro. Anche Orazio Guarraci potrebbe "farsi avanti" qualora il partito glielo richiedesse.
FLI. Futuro e libertà "schiera" l'uscente Luigi Gentile insieme a Giuseppe Morello, Alberto Sabella e Rosario Bonfanti.
PDS. Il Partito dei siciliani "va" con Roberto Di Mauro, la moglie del presidente della Provincia D'Orsi, Patrizia Marino, il licatese Angelo Rinascente (al posto di Carmelo Castiglione alle prese con problemi di salute) e Mariano Ragusa.
PDL. Nel Popolo della libertà a sostegno di Nello Musumeci ci saranno Angelo Bennici, Nino Bosco e Giuseppe Di Rosa, oltre forse a Vincenzo Fontana. Probabile la candidatura nel Pdl di Riccardo Gallo se non si farà la lista Forza Sicilia.
PID. Certi nel Cantiere popolare-Pid: Salvatore Cascio, il favarese Giuseppe Arnone e Giancarlo Granata.
LISTA MUSUMECI. Spiccano i nomi di Pippo Scalia, Domenico Incardona, Stefano Castellino e Luca Salvato.
5 stelle. Il movimento 5 stelle a sostegno del nisseno Giancarlo Cancelleri propone l'insegnante Emma Giannì, Giuseppe Zagarrio, Giovanni Di Caro, Matteo Mangiacavallo, Claudia Mirasola, Nereo Dani e l'avvocato Emanuele Dalli Cardillo.
FORCONI. Anche il «Movimento dei forconi» di Mariano Ferro e gli 'Italiani liberi e forti' di Gaspare Sturzo avranno i loro candidati nel collegio di Agrigento. Per il partito di ispirazione cattolica circolano i nomi di Giuseppe Gramaglia, Enzo Di Natali e l'ex sindaco di Favara Domenico Russello. Si cerca una collocazione per Calogero Martello, che ha lasciato l'Mpa, Filippo Caci, Luigi Troja e Maria Grazia Brandara, da tempo lontana dalle posizioni di Pid-Cantiere popolare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X