Naufragio a Lampedusa, recuperato il quarto cadavere

Il corpo, trovato dalla guardia costiera, sarebbe di uno dei migranti dispersi dopo la tragedia nei pressi dell’isolotto di Lampione. All’appello mancherebbe un’ottantina di extracomunitari
Agrigento, Cronaca

LAMPEDUSA. Il cadavere di un uomo, quasi certamente uno dei migranti morti nel naufragio del 6 settembre scorso al largo delle coste di Lampedusa, è stato recuperato da una motovedetta della Guardia Costiera. E' la quarta vittima individuata dopo il disastro avvenuto nei pressi dell'isolotto di Lampione. La presenza del corpo era stata segnalata dall'equipaggio di un motopesca. Secondo il racconto dei 56 superstiti, che è ancora al vaglio degli inquirenti, all'appello mancherebbero una ottantina di dispersi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X