Palma di Montechiaro, l'ultimo saluto a Viviana

Sulla bara un “cuscino” di fiori bianchi ed un Vangelo aperto su uno dei brani che le erano più cari. E’ così che i familiari hanno voluto dare l’ultimo saluto alla sfortunata ragazza, deceduta nel corso della notte tra venerdì e sabato scorsi dopo un terribile incidente stradale
Agrigento, Cronaca

PALMA. Sulla bara un “cuscino” di fiori bianchi ed un Vangelo aperto su uno dei brani che le erano più cari. E’ così che i familiari hanno voluto dare l’ultimo saluto a Viviana Meli, la ventottenne di Palma di Montechiaro deceduta nel corso della notte tra venerdì e sabato scorsi a causa delle gravissime ferite riportate nell’incidente che si era registrato la mattina precedente sulla statale 115. Per cause in corso di accertamento si erano scontrate la Mercedes guidata da un licatese di 60 anni e la Renault Twingo con a bordo due ragazze palmesi di 28 anni, tra cui Viviana Meli. Ferita in maniera grave la giovane era stata trasportata al Sant’Elia di Caltanissetta con l’elicottero del 118. Malgrado la gravità delle ferite riportate sembrava che potesse farcela, invece durante la notte è deceduta. Il servizio completo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia in edicola oggi, 18 settembre 2012.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook