Immigrazione, intimidazione a Palma di Montechiaro

Nel mirino Carlo Di Miceli, 55 anni, responsabile della comunità alloggio che ospita extracomunitari minorenni. Danneggiata la struttura

PALMA DI MONTECHIARO. Attentato intimidatorio ai danni di Carlo Di Miceli, 55 anni, responsabile della comunità alloggio per immigrati "Alice" di Palma di Montechiaro (AG). Nella notte fra sabato e domenica, qualcuno si é introdotto all'interno della sua villetta, in contrada Ciotta, ed ha danneggiato il telone utilizzato per la copertura della piscina e due tavoli in pietra lavica. La comunità alloggio "Alice" ospita extracomunitari minorenni. A di Miceli, in passato, era stata incendiata l'auto. Indaga la polizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X